Mostra Sommario / Indice / Ricerca
MGET

Sintassi: mget <specfile server> [to] [<specfile pc>] [append | askuser | cancel | overwrite | skip | unique]

Indice dei comandi FTP      Indice dei comandi SFTP

Il comando MGET trasferisce uno o più file corrispondenti alle specificazioni di file indicate dal server FTP al PC. È possibile utilizzare caratteri jolly per trasferire più file. La maggior parte dei server supporta l'uso dei caratteri jolly in <specserver>. Tuttavia, se il server non supporta l'uso dei caratteri jolly in un comando LS, l'immissione di MGET con una specificazione contenente caratteri jolly può determinare il trasferimento di tutti i file della directory corrente.

Nota: Il client Reflection supporta l'uso di MGET nelle sessioni SFTP; tuttavia, è necessario verificare preventivamente i trasferimenti che utilizzano i caratteri jolly perché è possibile che il server SFTP non interpreti correttamente le specificazioni contenenti tali caratteri.

Prima di utilizzare il comando MGET , eseguire se necessario il comando ASCII, BINARY, TENEX o SMART per ignorare l'impostazione predefinita del metodo di trasferimento dei file nel menu Strumenti.

Le operazioni di trasferimento possono essere modificate da numerosi parametri SET specifici dei siti. Fare clic qui per maggiori informazioni.

<specfile server>

Specifica un file del server o, mediante l'uso di caratteri jolly, di più file del server da trasferire al PC. Se viene indicato un parametro <specfile server> senza altre opzioni, ai file del PC vengono assegnati gli stessi nomi dei file del server.

to <specfile pc>

Specifica una cartella del PC destinataria dei file o il nome del file del PC da creare. La parola chiave TO è opzionale. Se questa opzione viene omessa, i file del server vengono trasferiti nella cartella corrente.

Se <specfile server> specifica più file, <specfile pc> deve normalmente corrispondere a un percorso di directory. Per consolidare una serie di file del server in un unico file del PC, è possibile specificare un nome di file per <specfile pc> e utilizzare l'opzione APPEND.

Utilizzare le virgolette se il nome del file o del percorso contiene spazi. Esempio:

MGET *.* "C:\Documenti personali\*.*"

append | askuser | cancel | overwrite | skip | unique

Specifica cosa fare se il file di destinazione esiste già. Se questa opzione viene omessa, l'impostazione TRANSFER-DISPOSITION attiva diventa quella predefinita.

Esempi

Questo esempio trasferisce tutti i file con estensione DOC dal server FTP al PC, inserendo i file nella directory corrente del PC:

MGET *.Doc

Questo esempio aggiunge la lettera A ai file trasferiti. Ad esempio, test.txt diventa Atest.txt.

MGET *.* A*.*

Vedere anche l'esempio di script ABORT-ON-ERROR.