Mostra Sommario / Indice / Ricerca

Comandi per la gestione degli errori

Inserendo un comando CONTINUE nel file di script è possibile configurare il Client FTP in modo che gestisca automaticamente gli errori quando si utilizzano caratteri jolly per trasferire file o eliminare file locali. Quando l'impostazione di CONTINUE è ON, i trasferimenti di file o le eliminazioni di file locali vengono eseguite fino al completamento del trasferimento o dell'eliminazione di tutti i file rispondenti alla specificazione dei caratteri jolly, anche se si verifica un errore. Quando l'impostazione di CONTINUE è OFF, le operazioni di trasferimento o eliminazione vengono interrotte appena si verifica un errore; il file di script termina in risposta all'errore, a condizione che l'impostazione di ABORT-ON-ERROR non sia NO.

Il parametro ABORT-ON-ERROR specifica se l'esecuzione di uno script deve arrestarsi quando si verifica un errore in risposta a un comando. Se il parametro ABORT-ON-ERROR è impostato su YES, l'esecuzione dello script si arresta quando un comando determina una risposta di errore fornita dal Client FTP o dal server.

Utilizzare con cautela l'impostazione NO di ABORT-ON-ERROR. La continuazione dell'esecuzione di un comando dopo un errore può produrre effetti inattesi.

Argomenti correlati

Guida ai comandi

CONTINUE

Creazione di file di registro di script

Gestione dei file esistenti (modalità di trasferimento)