Mostra Sommario / Indice / Ricerca

Novità di Reflection

Se si è utilizzato Reflection oppure EXTRA! per l'emulazione di prodotti, in Reflection 2011 si troveranno molte nuove funzioni. Queste funzioni riuniscono le migliori caratteristiche di emulazione di Reflection ed EXTRA! in un'unica soluzione, ottimizzata per Microsoft Windows 7 e Microsoft Office 2010.

Segue un riepilogo delle molte funzioni, nuove ed aggiornate, di interfaccia utente, produttività, gestione e sicurezza disponibili in Reflection.

  • Interfaccia utente

Reflection presenta un aspetto simile a Windows 7 e Microsoft Office 2010, compresa la barra multifunzione, la ricerca integrata e il supporto dei temi. L'area di lavoro offre un'interfaccia a più documenti in cui è possibile aprire più sessioni come documenti a schede o finestre che è possibile affiancare o sovrapporre.

Reflection consente di visualizzare e interagire con pagine Web all'interno dell'area di lavoro tramite un controllo Internet Explorer integrato.

  • Strumenti di produttività

Strettamente integrato con Microsoft Office, Reflection supporta funzioni di produttività quali Digitazioni recenti, Blocco appunti, Completamento automatico, Espansione automatica, Controllo ortografia e Cronologia schermi per sostenere l'efficienza degli utenti. Se è installato Microsoft Office 2003 o versioni successive, è possibile riutilizzare i dati dell'host in messaggi di posta elettronica, contatti, appuntamenti, note, attività e documenti di elaborazione testi.

  • Gestione

È possibile creare e distribuire documenti di sessioni 3270, 5250 e VT personalizzati che comprendono specifiche dell'host oppure aggiungere pagine Web all'area di lavoro o al layout. È possibile creare documenti che comprendono puntatori a mappe del mouse, mappe della tastiera, file di temi, file delle aree sensibili e barre multifunzioni che possono essere utilizzati per personalizzare il funzionamento della sessione. Ogni sessione può essere personalizzata ulteriormente aggiungendo macro, script, eseguibili e altre opzioni ai menu di scelta rapida.

È possibile eseguire la connessione a host che utilizzano indirizzi IP versione 6; è possibile inoltre specificare un host di backup al quale Reflection si connette automaticamente in caso di errore o interruzione.

La misurazione delle licenze per Reflection 2011 è disponibile tramite le console amministrative opzionali Reflection Administrator o Reflection for the Web.

  • Servizi di sicurezza

    Reflection mette a disposizione le funzionalità di sicurezza seguenti per determinare chi può accedere ai dati dell'host sensibili e utilizzarli.

    • Controllo dell'account utente per l'installazione — Creazione di pacchetti Microsoft Installer (.msi) e funzioni di blocco.
    • Revoca dei certificati online — Quando si effettuano connessioni sicure, verificare dell'autenticità dei certificati utilizzando Online Certificate Status Protocol (OCSP), un'alternativa più veloce alla verifica dell'elenco degli scopi consentiti ai certificati.
    • Percorsi attendibili — Prevenzione dei problemi legati alla sicurezza aprendo solo i documenti contenuti nei percorsi attendibili specificati in Centro protezione.
    • Supporto dei filtri di sicurezza espanso — Filtraggio dei dati dell'host sensibili da cronologia schermi, cattura schermi e stampa, integrazione Office e altro utilizzando i filtri privacy che possono essere personalizzati in base alle esigenze specifiche.

È inoltre possibile rafforzare la sicurezza del mainframe aggiungendo un livello di protezione all'host con autorizzazione secure token.

  • Automazione e supporto allo sviluppo

Utilizzando il modello API orientato a oggetti di Reflection è possibile aggiungere funzionalità a sessioni del terminale e pagine Web utilizzando l'accesso remoto .NET autenticato, Visual Basic for Applications (VBA) e HLLAPI. È inoltre possibile creare ed eseguire script VBA utilizzando le funzioni offerte dall'ambiente di sviluppo VBA. La documentazione per le API .NET e VBA è disponibile tramite il pulsante ? sulla cornice dell'area di lavoro.

I file di layout consentono di accedere alle API .NET di Reflection in più istanze di Reflection contemporaneamente. Le impostazioni di sicurezza delle API consentono di controllare l'accesso all'applicazione attraverso le chiamate API o macro.

Attachmate sta eliminando il supporto per l'accesso API remoto tramite il canale TCP/IP. Reflection 2011 Service Pack 1 supporta l'accesso TCP/IP per applicazioni personalizzate che sono attualmente configurate per l'utilizzo del canale TCP/IP ma non consente la selezione o la configurazione di questo canale. Il supporto per l'accesso TCP/IP verrà eliminato in Reflection 2011 Release 2.

Nota: Se si utilizzano applicazioni personalizzate che accedono all'installazione di Reflection tramite il canale TCP/IP, non selezionare Disattiva API .Net (nella finestra di dialogo Configura protezione API e macro) fino a quando non si è pronti per utilizzare il canale IPC (Inter-Process Communication) per tutte queste applicazioni. Se si disattiva l'API .Net e la si attiva nuovamente, Reflection utilizzerà il canale IPC.

  • Supporto delle versioni precedenti

Reflection 2011 protegge l'investimento effettuato con le versioni precedenti dei prodotti. È possibile aprire ed eseguire sessione create con versioni precedenti di Reflection, EXTRA!, Micro Focus RUMBA o IBM PComm.

È ancora possibile eseguire e modificare macro e script creati con le versioni precedenti di Reflection ed EXTRA!, incluse le macro di EXTRA! crittografate. È possibile anche eseguire macro create in Micro Focus RUMBA o IBM PComm.

  • Nuove funzioni per utenti di EXTRA!

Reflection 2011 include numerose altre funzioni aggiornate, quali il supporto FIPS 140-2 per Secure Shell, il protocollo SSL (Secure Sockets Layer) e TLS (Transport Layer Security). SSL e TLS garantiscono l'accesso sicuro a host e gateway e forniscono gli strumenti per verificare l'autenticità di host, gateway e client. Fra le novità, gli utenti di EXTRA! troveranno il Gestore certificati Reflection, che gestisce i certificati per l'autenticazione di host e utenti per le sessioni SSL/TLS. (Reflection supporta inoltre l'archivio certificati di Windows.)

Per un elenco completo delle nuove funzionalità, vedere le Note di rilascio di Reflection 2011.

Argomenti correlati

L'interfaccia utente

Strumenti del gruppo Produttività

Informazioni sulla protezione per gli utenti finali