Mostra Sommario / Indice / Ricerca
Elementi del Gestore autorizzazioni: Configurazione del terminale 5250

 

Nome dell'elemento

Sottogruppo

Funzione nell'interfaccia

AIDFieldExitMode

Varie

Attivare la modalitÓ uscita campo con tasti AID

 

AllowValidThaiInput

 

Disattivare il controllo di validitÓ per i caratteri tailandesi. Come impostazione predefinita, quando caratteri tailandesi vengono immessi in un'applicazione host, Reflection controlla la correttezza dell'immissione in base alle regole della tipografia tailandese.

AutoIME

Attivare automaticamente l'Input Method Editor (IME) quando il cursore si trova in un campo di immissione a byte doppio e disattivarlo quando il cursore si trova in un campo di immissione a byte singolo. Se non specificato, lo stato dell'editor IME non cambia in relazione alla posizione del cursore.

BDTIgnoreScrollLock

Ignorare lo stato di Bloc Scorr.

C370CharSet

Utilizzare la tabella codici C/370. La tabella codici C/370 offre il supporto per le parentesi quadre ("[" e "]").

CmdPrompt

Il carattere o i caratteri presenti nella finestra del terminale dopo i quali Reflection tenta di inserire QuickText.

ColumnSeparator

Schermo

Selezionare per utilizzare punti o righe verticali per separare le colonne.

CommandLineEnabled

Specificare se la riga di comando di Reflection pu˛ essere attivata (ad esempio, con la sequenza di tasti Alt-L).

CursorMovementStyle

Specificare come il cursore si sposta tra i caratteri tailandesi composti.

CursorProgressionIndicator

Consentire di specificare la risposta di Reflection quando l'host richiede di determinare se il terminale supporta l'Interfaccia utente finale. Utilizzare solo per applicazioni host che si servono della progressione del cursore e delle interrogazioni per determinare se l'interfaccia utente finale Ŕ supportata.

DBCSUserDefinedCharacterSource

Il percorso dei caratteri definiti dagli utenti.

DisplayMargins

Visualizzare i margini intorno alla finestra del terminale.

EnableHotspots

Schermo

Attivare tutte le aree sensibili definite

EnableQuickText

Utilizzare la funzionalitÓ QuickText.

EnterKeyRepeat

Stabilire se una pressione continua sul tasto Invio equivale a premerlo ripetutamente.

ExtendHotSpots

Trattare la zona a destra di un'area sensibile come parte dell'area sensibile.

HorizontalCursorSpeed

 

Specificare quanti spazi carattere sono necessari per spostare il cursore a sinistra (funzione Doppia a sinistra) oppure a destra (funzione Doppia a destra).

HostBeep

Attivare il segnale acustico dell'host.

HostCodePage

Tabella codici dell'host.

HostControlsOutlineColor

 

Impostare la sessione per consentire all'host di determinare il colore dei caratteri di contorno del campo. Se l'impostazione Ŕ deselezionata, il colore dei caratteri di contorno campo pu˛ essere configurato nella finestra di dialogo Modifica tema.

HostCursorBlinkControl

 

Impostare una sessione in modo che l'host controlli la velocitÓ di intermittenza del cursore.

HostNumlockControl

Consentire l'attivazione di BlocNum sull'host.

HostTypeAheadControl

 

Accettare il controllo del buffer della tastiera impostato nel profilo utente del sistema AS/400.

HotspotsAltKey

Attivazione

Attivare il tasto Alt in Scegliere il/i tasto/i da premere insieme al clic del mouse.

HotspotsCtrlKey

Attivazione

Attivare il tasto Ctrl in Scegliere il/i tasto/i da premere insieme al clic del mouse.

HotspotsDoubleClick

Attivazione

Attivare il doppio clic in Scegliere il/i tasto/i da premere insieme al clic del mouse.

HotspotsMouseButton

Attivazione

Scegliere il pulsante del mouse per attivare le aree sensibili.

HotspotsShiftKey

Attivazione

Attivare il tasto Maiusc in Scegliere il/i tasto/i da premere insieme al clic del mouse.

InputFieldUnderlines

Specificare in che modo Reflection sottolinea i campi di immissione sugli schermi dell'host.

 

InsertArena

Specificare l'area di applicazione della proprietÓ InsertProtocol: campo singolo, su pi¨ campi locali oppure su tutti i campi non protetti.

 

InsertProtocol

Specificare la modalitÓ di inserimento di un carattere.

 

KeyboardAlarmError

Input

Attivare il segnale acustico quando viene rilevato un errore di tastiera.

KeyoardErrorReset

Input

Errore di tastiera.

KeysDuringWait

Consentire all'utente di utilizzare la tastiera mentre Ŕ in esecuzione un comando sincrono. Un comando sincrono, ad esempio Wait (Attendi) oppure WaitEvent (Attendi evento) provoca l'interruzione della procedura sino al termine di un determinato periodo di attesa.

MappedNumlockPreservesNumlock

Specificare il comportamento di Reflection quando un utente preme il tasto del PC BlocNum a cui Ŕ stata associata l'emulazione di un tasto del terminale.

MouseShape

Consentire di specificare l'aspetto del puntatore del mouse nella finestra del terminale.

NumberMouseButtons

Consentire di specificare il numero di pulsanti nell'elenco del Mappatore del mouse.

PreserveEntryMode

Consentire di specificare se Reflection rimane in modalitÓ grafica estesa o esadecimale a tempo indeterminato dopo l'ingresso in una di queste modalitÓ.

In modalitÓ grafica estesa gli utenti possono immettere pi¨ immagini, in modalitÓ esadecimale gli utenti possono immettere caratteri esadecimali.

QuickText

Il contenuto del buffer del QuickText.

 

RestrictedCursor

 

Limitare il cursore a campi di immissione nella finestra del terminale.

RightControlKeyRepeat

Assegnare al tasto Ctrl destro la funzione di modificatore. (Un modificatore Ŕ un tasto che, utilizzato insieme ad un altro, invia una funzione. Ad esempio, la combinazione Ctrl-F1 Ŕ associata al tasto PA nelle sessioni 3270).

ShowAttributesAsHex

Visualizzare gli attributi di campo in formato esadecimale.

ShowBytesRemaining

Visualizzare l'indicatore Mostra byte rimanenti sulla riga di stato dell'host. L'indicatore visualizza il numero di byte rimanenti nel campo corrente.

ShowHotspots

Schermo

Mostrare tutte le aree sensibili definite.

ShowOIA

Determinare se Reflection visualizza le operazioni e i messaggi di stato nell'area di informazioni per l'operatore (Operator Information Area, OIA) nella parte inferiore della finestra del terminale.

ShowSOSIChars

Specificare se visualizzare sullo schermo del terminale i caratteri di controllo SO/SI per passare dalla modalitÓ EBCDIC a quella DBCS. (Serve a capire dove iniziano e finiscono i caratteri o i campi a byte doppio).

StatusLine

 

Specificare il tipo di riga di stato dell'host per i terminali AS/400.

SubstituteDisplayChars

Specificare se gli zero devono essere visualizzati con la barra (ě) o senza (0).

SupportDBCSFeatures

Varie

Supportare il set di caratteri DBCS,

TextBlinkRate

 

La velocitÓ di intermittenza del testo.

TypeAhead

Input

Selezionare per inserire i caratteri digitati nella finestra del terminale nel buffer. Se i caratteri vengono inseriti nel buffer, vengono inviati all'host appena possibile. Se i caratteri non vengono inseriti nel buffer, ci˛ che Ŕ digitato quando l'host non Ŕ pronto va perso.

UseCtrlZ

Interpretare il carattere Ctrl-Z come carattere di fine file (in lettura) o aggiungere il carattere alla fine del file (in fase di salvataggio).

UserDefinedCharactersViatelnet

 

Inviare all'host AS/400 richieste di caratteri definiti dall'utente (UDC) durante una connessione Telnet.

WordWrapAS400

Input

Attivare l'a capo automatico.