Mostra Sommario / Indice / Ricerca

Finestra di dialogo Configura protezione API e macro

Per accedere alla finestra di dialogo:

Da questa finestra di dialogo è possibile attivare le API di .NET per Reflection e specificare il tipo di canale API e le impostazioni corrispondenti.

Nota: se si ha la necessità di utilizzare contemporaneamente le API in più istanze di Reflection, servirsi dei layout. Nella finestra di dialogo Impostazioni del layout è possibile specificare, per ogni layout, impostazioni diverse per Nome del canale IPC e Porta API.

Impostazioni API*

 

Disattiva API

Selezionare per impedire l'accesso di applicazioni personalizzate all'installazione di Reflection.

 

Utilizza IPC

Selezionare per consentire l'accesso di applicazioni personalizzate alle API tramite il canale IPC (Inter-Process Communication).

 

Utilizza TCP / IP

Selezionare per consentire l'accesso di applicazioni personalizzate alle API tramite il canale TCP/IP.

Attenzione: se si sceglie questa opzione, selezionare Accesso protetto per ridurre i rischi legati alla sicurezza.

 

 

Porta API

Specificare la porta (il numero) da utilizzare.

 

 

Consenti accesso remoto

Selezionare per consentire ad applicazioni personalizzate in esecuzione su altri computer di accedere alle API.

Attenzione: se si sceglie questa opzione, selezionare Accesso protetto per ridurre i rischi legati alla sicurezza.

 

 

Accesso protetto

Selezionare per crittografare, firmare e autenticare le informazioni scambiate tra un'applicazione personalizzata e le API quando si utilizza TCP/IP.

Se questa opzione è selezionata, è possibile specificare le credenziali da utilizzare per l'autenticazione. Selezionare Autentica con la credenziale di dominio per proteggere l'accesso alle API tramite la credenziale di dominio (chiunque abbia un account in quel dominio può accedere alle API di Reflection). Selezionare Autentica con la credenziale locale (nome utente e password dell'account locale di Windows) per controllare l'accesso tramite la gestione degli account sul computer in uso. Questa opzione ha il vantaggio di consentire all'utente l'utilizzo delle API in un ambiente non di dominio.

 

Preferenze delle API di versioni precedenti

Utilizzare questa impostazione per stabilire se le macro di versioni precedenti di Reflection sono supportate e per determinare quale API delle versioni precedenti viene utilizzata come impostazione predefinita dal metodo GetObject() per restituire gli oggetti API COM. Reflection supporta più API ma accetta chiamate GetObject() solo per un tipo di oggetto delle Api di versioni precedenti alla volta.

 

Opzione

Se

 

 

Nessuna API di versioni precedenti

Non si utilizzano macro di versioni precedenti di Reflection oppure il codice non accede agli oggetti API COM di versioni precedenti tramite il metodo GetObject().

 

 

Reflection

Si utilizzano macro di versioni precedenti di Reflection oppure si accede agli oggetti API COM di versioni precedenti di Reflection tramite GetObject(). Ogni documento della sessione aperto o creato in seguito ha la possibilità di contenere macro di versioni precedenti; oltre al progetto VBA standard di Visual Basic Editor include infatti un progetto VBA di versioni precedenti.

Nota: tutti i file di impostazioni di Reflection che vengono aperti nell'area di lavoro, compresi i file di impostazioni salvati come documenti della sessione di Reflection, supportano le Api di versioni precedenti, indipendentemente da come è stata impostata questa opzione.

 

 

EXTRA!

Se si utilizza GetObject() per accedere a oggetti API COM EXTRA! di versioni precedenti.

Autorizzazioni all'esecuzione di azioni

Specificare il comportamento desiderato quando un'azione con restrizioni impostate tramite Criteri di gruppo Installazione software o il Gestore autorizzazioni viene avviata da una macro o da una chiamata API.

Richiedi diritti elevati in Vista; non eseguire in XP

Selezionare su computer che eseguono Windows Vista per controllare le azioni con restrizioni tramite Controllo account utente (UAC).

oppure

Selezionare su computer che eseguono Windows XP per impedire l'esecuzione delle azioni con restrizioni.

 

Esegui l'azione

Selezionare per eseguire come previsto le azioni con restrizioni che vengono avviate da una macro o da una chiamata API. Queste stesse azioni non vengono eseguite se avviate dall'interfaccia utente.

Argomenti correlati

Finestra di dialogo Impostazioni del layout

Uso dei layout

Informazioni sulla protezione per gli utenti finali