Mostra Sommario / Indice / Ricerca

Finestra di dialogo Altre impostazioni - Porta seriale

Per accedere alla finestra di dialogo:

Nota: il controllo flusso del modem viene impostato nella finestra di dialogo Altre impostazioni - Modem.

Controllo flusso

╚ possibile che Reflection trasmetta dati a un dispositivo seriale a una velocitÓ maggiore di quella supportata dal dispositivo o che il dispositivo seriale trasmetta dati a Reflection a una velocitÓ maggiore di quella supportata da Reflection.

Se questa condizione si protrae per un periodo di tempo eccessivo, si verifica l'overflow del buffer del sistema pi¨ lento e i dati vengono persi. Se il dispositivo seriale riconosce l'handshaking XON/XOFF, Ŕ possibile impedire l'overflow del buffer mantenendo questo valore impostato su Xon/Xoff.

Il controllo di flusso di trasmissione Xon/Xoff funziona come segue:

  • Quando lo spazio residuo del buffer di ricezione risulta limitato, viene inviato un carattere XOFF (DC3) come segnale di arresto della trasmissione.
  • Dopo l'elaborazione di gran parte del backlog di caratteri nel buffer di ricezione, viene inviato un carattere XON (DC1) che segnala la ripresa della trasmissione.

    I due sistemi continuano questa procedura di comunicazione a intermittenza fino all'avvenuta trasmissione di tutti i dati.

    Se Ŕ selezionato Hardware, i pin RTS e CTS del cavo seriale RS-232 controllano il flusso di dati.

    Se entrambe le opzioni Ricezione e Trasmissione in Controllo flusso sono impostate su Nessuna e si sta emulando un terminale della serie VT, la funzione Sospendi sessione(VtF1) non ha alcun esito.

Trasmissione

Selezionare un metodo di controllo del flusso da utilizzare quando Reflection trasmette dati a un dispositivo seriale connesso a questa porta.

Ricezione

Selezionare un metodo di controllo del flusso da utilizzare quando il dispositivo seriale connesso a questa porta trasmette dati a Reflection.

 

Ritardo trasmissione caratteri

Reflection pu˛ inviare dati a una velocitÓ superiore a quella di ricezione dell'host. Ad esempio, se si incolla testo dagli Appunti in un editor di testo dell'host come EDT Ŕ possibile che vengano superati i limiti del buffer dell'host.

Impostando un ritardo tra i caratteri, si specifica il tempo di attesa dopo ogni carattere che Reflection deve rispettare durante la trasmissione di blocchi di caratteri all'host.

Il ritardo impostato influisce anche sulla trasmissione dei caratteri durante il trasferimento di file. Impostando 3 come valore con una velocitÓ di trasmissione di 9600 baud la velocitÓ effettiva di trasmissione dei dati viene ridotta di circa 2400 bit per secondo.

Sugli host VMS, per evitare di superare i limiti del buffer dell'host quando si incollano dati, Ŕ anche possibile provare a impostare la funzione HOSTSYNC del terminale. Per impostare la funzione, immettere il seguente comando nel prompt DCL: SET TERMINAL/HOSTSYNC.

Per la compatibilitÓ con le versioni precedenti, Ŕ possibile immettere un valore di ritardo per il carattere sino a 255; tuttavia, il valore massimo a cui Reflection torna sempre Ŕ 100.

 

Ritardo trasmissione riga

Impostare il tempo di attesa di Reflection dopo la trasmissione di un carattere di ritorno a capo (il delimitatore di riga), prima della trasmissione della riga successiva.

Questa impostazione influenza inoltre il ritardo tra frame nel trasferimento di file con il protocollo WRQ/Reflection. Impostando un ritardo, Ŕ possibile che si risolvano alcuni problemi legati al trasferimento di file con una connessione X.25.

 

Utilizza I/O con thread

Selezionare per inviare chiamate di comunicazione a un thread indipendente che gestisce l'elaborazione I/O (Input/Output) al fine di migliorare l'efficienza.

Argomenti correlati

Finestra di dialogo Configura le impostazioni di connessione (VT)

Finestra di dialogo Configurazione porta del dispositivo seriale