Mostra Sommario / Indice / Ricerca

Scheda Tunneling (Impostazioni Reflection Secure Shell)

Per accedere alla scheda:

L'inoltro porta consente di inoltrare il traffico TCP/IP attraverso un tunnel SSH. In tal modo, è possibile utilizzare il client Reflection Secure Shell per proteggere i dati che altrimenti verrebbero inviati attraverso un canale TCP/IP non protetto.

Le opzioni disponibili sono:

 

Connessioni tunnel X11

Specifica l'inoltro automatico alla porta locale corretta attraverso un tunnel sicuro di tutti i dati inviati da una porta X11 remota.

 

Consenti porte gateway

Attiva le porte gateway. Gli host remoti sono autorizzati a connettersi alle porte inoltrate locali. Come impostazione predefinita, Reflection Secure Shell associa gli inoltri porta locale all'indirizzo di loopback (equivalente all'uso di "hostlocale"). Si evita in tal modo che altri host remoti possano connettersi alle porte inoltrate. Consenti porte gateway può essere utilizzato per specificare l'associazione degli inoltri porta locale all'indirizzo ethernet locale (ad esempio, un indirizzo IP, un URL o un nome DNS) da parte di Reflection Secure Shell, in modo da consentire agli host remoti la connessione alle porte inoltrate.

L'attivazione di questa impostazione deve essere utilizzata con prudenza. Il suo impiego può ridurre la protezione della rete e della connessione perché consente agli host remoti l'uso della porta inoltrata nel sistema senza alcuna autenticazione.

 

Inoltro locale

Visualizza l'inoltro porta locale configurato. Fare clic su Aggiungi per aprire la finestra di dialogo Inoltro porta locale.

 

Inoltro remoto

Visualizza l'inoltro porta remota configurato. Fare clic su Aggiungi per aprire la finestra di dialogo Inoltro porta remota.

Note

  • Le impostazioni configurate in questa finestra di dialogo vengono salvate nel file di configurazione di Secure Shell. È inoltre possibile configurare le impostazioni di Secure Shell modificando manualmente questo file in qualsiasi editor di testo.
  • Nel file di configurazione, queste impostazioni vengono salvate per lo schema di configurazione di SSH attualmente specificato.