Mostra Sommario / Indice / Ricerca

Novità in EXTRA! X-treme 9.2

Di seguito è riportato un riepilogo dei miglioramenti apportati e delle nuove funzionalità:

  • Componenti di sicurezza SSL/TLS e SSH aggiornati

    EXTRA! X-treme 9.2 include i componenti di protezione Attachmate Reflection per SSL/TLS e SSH. Questi moduli crittografici sono stati convalidati a fronte della rigorosa specifica della protezione federale degli standard FIPS (Federal Information Processing Standard) 140-2 e consentono ai prodotti Attachmate di rispondere ai requisiti della certificazione DoD PKI.

    Per istruzioni sull'utilizzo dei componenti di protezione Reflection nelle sessioni, vedere Creazione di nuove connessioni in EXTRA!.

  • Connessioni FIPS 140-2

    Utilizzando i Criteri di gruppo di Windows, ora è possibile impostare tutte le connessioni protette (SSL/TLS e SSH) per utilizzare unicamente la modalità FIPS. La modalità FIPS applica il FIPS (Federal Information Processing Standard) 140-2 del governo degli Stati Uniti per la connessione. Quando la modalità FIPS è attivata, tutte le impostazioni disponibili utilizzano protocolli e algoritmi di protezione conformi a questo standard. Vedere Attivazione della modalità FIPS utilizzando Criteri di gruppo.

  • Macro protette

    EXTRA! X-treme 9.2 protegge i dati sensibili presenti nelle macro. Le macro vengono crittografate automaticamente in EXTRA! X-treme 9.2 quando vengono eseguite o quando vengono salvate nell'editor di EXTRA! Basic 9.2. È possibile eseguire le macro crittografate solo in EXTRA! X-treme versione 9.2 e successive.

    Gli utenti sono in grado di controllare la crittografia delle macro localmente tramite le impostazioni nella finestra di dialogo Preferenze generali. Gli amministratori possono applicare queste impostazioni in una distribuzione personalizzata (vedere Personalizzazione dell'installazione di EXTRA! X-treme). Se l'impostazione Crittografa macro è deselezionata in Preferenze generali, tutte le macro salvate nell'editor di EXTRA! Basic 9.2 non verranno crittografate.

  • Client FTP di Reflection Secure aggiornato

    Questa versione include il client FTP di Reflection più aggiornato, versione 14.1. Per l'elenco delle nuove funzionalità di questa versione, vedere la Nota tecnica 2492 (disponibile solo in inglese).

  • Gestione dei certificati

    Oltre a fornire un livello di crittografia più elevato per i dati trasferiti, in EXTRA! X-treme sono stati migliorati il supporto per i certificati digitali e la gestione dei certificati. Per i dettagli, vedere Autenticazione con i certificati in EXTRA!.

  • Miglioramento delle funzioni di produttività

    Nella Barra di produttività, è possibile impostare il Blocco appunti in modo da utilizzare qualsiasi carattere installato nel sistema. Per ulteriori informazioni, vedere Modificare il carattere in Blocco appunti.

    Inoltre, ora è possibile inviare direttamente alla stampante le immagini dello schermo di sessioni host IBM 3270 e 5250 registrate tramite la funzione Cronologia schermi. Per ulteriori informazioni, vedere Stampa della Cronologia schermi.

  • Client Option aggiornato per emulazione terminale CAIL HP NonStop/Tandem/6530

    EXTRA! 6530 Client Option è stato aggiornato per supportare questa versione di EXTRA! X-treme. Questo componente opzionale può essere installato al termine dell'installazione di EXTRA! X-treme 9.2 o del prodotto EXTRA! X-treme 9.2 Evaluation. Per ulteriori informazioni, vedere Installazione dell'opzione Tandem.

    • Le sessioni Tandem ora visualizzano le coordinate di riga e colonna del cursore sulla riga di stato della sessione, analogamente alle altre sessioni in EXTRA!.
    • EXTRA! 9.2 offre la compatibilità per le applicazioni di versioni precedenti che richiedono l'interfaccia Tandem HLLAPI.

  • Opzione per rimuovere i caratteri di nuova riga dal testo incollato

    Se si incolla un testo nelle sessioni VT, ora è possibile farlo senza i caratteri di nuova riga, detti anche CR/LF, acronimi rispettivamente di Carriage Return (ritorno a capo) e di Line Feed (avanzamento riga). Per attivare questa opzione, scegliere Opzioni > Impostazioni, fare clic su Modifica a sinistra e, in Opzioni di Incolla, selezionare Rimuovi caratteri nuova riga.

  • Impedire che le sessioni si disconnettano quando il computer passa in modalità Standby

    Una nuova preferenza globale fornisce all'applicazione maggiore controllo sulla modalità standby (o "sospensione") del sistema, che può causare la disconnessione delle sessioni host. Per specificare la preferenza Impedisci sospensione del sistema, scegliere Opzioni > Preferenze generali e fare clic sulla scheda Generale.

    La modalità di utilizzo di questa preferenza dipende dal sistema operativo.

    • Windows 7 e Vista passano alla modalità standby senza richiedere la conferma dell'utente. Per impedire la disconnessione dell'host quando il computer è inattivo, selezionare la casella di controllo Impedisci sospensione del sistema. Tutte le altre impostazioni (una casella di controllo colorata o deselezionata) consentono al computer di passare alla modalità standby.
    • Windows XP passa alla modalità standby solo dopo avere richiesto la conferma dell'utente. Per mantenere questo comportamento, mantenere l'impostazione predefinita di Impedisci sospensione del sistema (una casella colorata). Per impedire che il sistema passi alla modalità standby, selezionare la casella di controllo Impedisci sospensione del sistema. Per consentire al computer di passare alla modalità standby senza richiedere la conferma dell'utente, deselezionare la casella di controllo.